L’Associazione Armonia dell’Anima propone un percorso studiato ad hoc per un interessante lavoro che risponda alle esigenze dei bambini moderni.

I bambini di questa era sono speciali, ormai ce ne siamo accorti tutti.

Sono spiriti liberi, molto consapevoli di sé e con una forza di volontà difficilmente domabile; più evoluti e più centrati a livello del cuore rispetto agli adulti, percepiscono la disonestà, riconoscono quando gli si sta mentendo, quando sono trattati con condiscendenza o manipolati. 

Mostrano spiccata empatia, consapevolezza di sé, forza di volontà, anticonformismo, talvolta aggressività, specialmente laddove la natura del bambino sia stata in qualche modo repressa dalla famiglia o dalla società circostante. Sono più aperti a chi sono, più vicini al riconoscimento delle loro origini ed essenza divini. Spesso la cosiddetta “buona educazione” non si adatta a questi nuovi bambini e non produce i risultati sperati da genitori ed educatori, perché, purtroppo, non rispetta i loro desideri e il loro cammino di vita. E quali sono questi desideri?    Essere se stessi, essere ciò che si è, nella propria totalità, nella propria unicità, cioè vivere la propria verità interiore 
prima di qualunque altra verità che possa arrivare dagli altri, dai libri o dalla tradizione.

Vivere nella congruenza
, cioè esprimere lo stesso messaggio attraverso l’insieme dei gesti, delle azioni, delle emozioni, dei pensieri e delle parole.
 Servire, cioè essere utili, sentire di contribuire all’arricchimento della società, del pianeta, della Vita.  Vivere liberi
, cioè rifiutare costrizioni alienanti, imprigionanti, soffocanti non giustificate. Spesso questi bambini rifiutano l’autorità dei genitori o dei professori se ritengono che non sia giustificata, anche se hanno solo tre anni! E questo significa anche non cambiare direzione quando si fa pressione su di loro con ricatti, minacce, punizioni, aggressioni, ricompense…
 Amare
, cioè nutrirsi soprattutto e prima di tutto del contatto amoroso con gli tutti gli esseri viventi. A ben vedere, forse questi nuovi bambini rispecchiano le qualità dei bambini di tutte le epoche, non vi pare? Forse che questi desideri non erano anche i nostri, quando eravamo bambini? Ecco che il percorso proposto da Armonia dell’Anima per i nostri bambini consiste nel favorire e incoraggiare l’espressione della loro vera essenza, nell’incoraggiarli a percepire la bellezza originale della vita, sperimentando situazioni gioiose, armoniose, luminose, pacifiche, creative e di comprensione.

I benefici che si ottengono utilizzando con sapienza il suono, attraverso l’ausilio delle campane tibetane e degli strumenti ancestrali, sono riscontrabili sia nell’immediato che nel medio e lungo termine: un sonno più tranquillo, una mente più calma, un’intelligenza più viva e presente. 

I bambini arricchiscono ogni esperienza di incanto, di colori e di luce. 

Conoscere le campane tibetane e gli strumenti ancestrali è per loro una scoperta alla ricerca della magia che i suoni possono donare a tutti e che può diventare un gioco che educa all’armonia e allo star bene. 

Ascoltare suoni armonici e melodie gradevoli li fa sentire parte viva e integrante del “Gigante Natura”, proprio come camminare scalzi sull’erba o tuffarsi nel mare.

Queste esperienze semplici e naturali diminuiscono nei bambini la propensione all’aggressività e inducono spontaneamente all’ascolto consapevole e intuitivo

Questi sono venti favorevoli che portano equilibrio e stabilità interiore nell’arco della loro vita. 

In diversi paesi d’Europa e del mondo da alcuni anni si utilizzano i suoni ancestrali delle campane tibetane con giovani e giovanissimi, per migliorare la concentrazione e l’attenzione, per ottimizzare le facoltà percettive e intuitive, per favorire l’equilibrio degli emisferi destro e sinistro e per il loro rilassamento.

A breve un nuovo articolo illustrerà la proposta di Armonia dell’Anima per i nostri bambini.

Continua…

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: