PROGRAMMA DELLA CONFERENZA

Ore 15.30

 La Via dell’Enneagramma a cura di Lorenza Bonazzoli

L’Enneagramma è uno strumento di analisi della personalità che offre una profonda comprensione del modo in cui le persone pensano, sentono e si comportano. Il suo grande potere risiede nella precisione e profondità delle descrizioni della personalità e nel percorso di trasformazione che offre a coloro che desiderano crescere per raggiungere il loro massimo potenziale.

Ciascuno di noi vive inconsapevolmente intrappolato in modelli di comportamento automatici. Nelle prime fasi della vita adottiamo specifiche strategie di sopravvivenza che ci permettano di andare d’accordo con gli altri e di ottenere ciò di cui abbiamo bisogno: col tempo queste prime strategie diventano schemi fissi e rigidi, difficili da cambiare e dannosi per la nostra vita attuale.

Illuminando questi schemi di comportamenti abituali e limitanti, l’Enneagramma fornisce una mappa per diventare più liberi dall’abitudine compulsiva e più consapevoli nelle scelte che facciamo nella vita quotidiana.

In breve, ci aiuta ad osservare i modelli ripetitivi inconsci che dirigono le nostre convinzioni, le nostre emozioni e il nostro comportamento, in modo da poter vivere una vita consapevole, piena e soddisfacente.

Ore 16.30

Metodo “Ascolta il tuo corpo” di Lise Bourbeau a cura di Jole Sciacqua

Il corpo, secondo Lise Bourbeau, è uno strumento straordinario di conoscenza: il metodo “Ascolta il tuo corpo” sviluppa un approccio innovativo nella relazione di aiuto, in cui l’ascolto del corpo gioca un ruolo importante. Ascoltare i messaggi del nostro corpo e del nostro ambiente (disagi fisici, conflitti relazionali, paure, ecc.) ci aiuta a prendere coscienza delle cause dei nostri blocchi. Essi ci comunicano che i bisogni più profondi del nostro essere non sono soddisfatti, a causa delle credenze che si sono cristallizzate in noi a partire dai primi anni di vita.

Siamo tutti alla ricerca della felicità. Per capire cosa fare e come arrivarci dobbiamo imparare ad ascoltarci. Ascoltarci significa essere in contatto col nostro sentire, fatto di emozioni, di credenze e di un corpo fisico che esprime alla lettera il nostro mondo interiore. Ascoltarci significa scoprire i nostri desideri e bisogni, ma anche accettare i nostri limiti, paure e fragilità, la nostra parte oscura, che è proprio quella che ha più bisogno di Luce.

Ore 17.30

Riscopri la Luce che è in te!

Al termine della conferenza Jole guiderà i presenti in una piacevole esperienza di meditazione introspettiva.

La conferenza è gratuita e si terrà domenica 2 dicembre alle ore 15.30 presso Bistrot 204, Strada Goitese 204, Goito (Mn).    

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: